incontri in chat per lesbiche

Migliore Chat Lesbica Italiana

Amore saffico

Da quando ho scoperto quanta sensualità regala un amore saffico, ho realizzato la mia felicità.

Sono sempre stata molto corteggiata per via del mio fisico e di una bellezza che madre natura mi ha concesso. Questo fattore mi ha messo nella condizione di non avere nessun problema nello scegliere partner e forse questo panorama così ampio mi ha maturato abbastanza in fretta e di superare le fasi legate alla inibizione e alla inesperienza.

Potendo attingere a piene mani all’interno di una sorta di riserva di caccia, a lungo andare i rapporti con gli uomini si sono trasformati in una routine priva di quelle fondamentali stimolazioni che li rendevano interessanti. Fu allora che nella mia vita entrò prepotentemente una donna che mi iniziò all’arte dell’amore saffico.

Una sera per caso una chat per lesbiche

Ero annoiata e irrequieta quella sera e dopo una doccia decisi di prendere il mio computer portatile e di curiosare in rete alla ricerca di qualcosa di indefinibile che mi aiutasse a superare quella noiosa apatia che mi stava dominando in quel momento.

Entrai in un sito il cui nome – chatlesbiche.it – aveva alimentato la mia curiosità e dopo essermi facilmente registrata per creare il mio profilo, ho cominciato a chattare con alcune ragazze che avevano accettato la mia richiesta di amicizia.

La cosa che maggiormente mi colpi’ fu l’immediatezza di un possibile incontro e la chimica originata da una inimmaginabile complicità.

Mi lasciai cullare da una voce calda e delicata che penetrava fino al più oscuro antro della mia mente stuzzicante la mia fantasia. Ignoravo chi si celasse dietro ad un nick esotico che trasportava l’immaginazione fino sopra ad una nuvola. Fatto sta che mi sentivo coinvolta in un sogno che stava sempre più assumendo dei contorni intriganti e perfettamente eccitanti.

Alla fine della conversazione, la chat lesbica, aveva resettato quello stato di irrequietezza che mi aveva accompagnato fino a prima di vivere quel mio battesimo saffico. Il giorno seguente mi accorsi di attendere l’arrivo della sera per ritrovare la mia sconosciuta partner della chat che mi aveva così stuzzicato e quando, finalmente, la vidi in linea mi resi conto di essere contenta della sua presenza. Era una bella sensazione, ero eccitata e tranquillo allo stesso tempo, mi sentivo una forte emozione nascermi nel petto…il respiro era più pesante e gli occhi erano lucidi

La chat lesbica continuò per alcune sere e sempre con la sensazione di aver intrapreso un cammino che mi avrebbe completata come donna.

La conferma fu vissuta durante il primo incontro che decidemmo di fare e che mi mise di fronte ad una dolcissima e sensuale realtà.

Da quella prima esperienza di sesso con una donna, attraverso la piattaforma chat lesbo che oramai faceva parte della mia vita, passai per altre sempre originate dal desiderio di vivere il sesso in modo esaustivo in compagnia di una femmina che voleva saziare il suo desiderio di agguantare il completo piacere per calmare e soddisfare i sensi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *