Come conoscere un trans per sesso?

La fantasia di fare sesso con un transessuale è molto più comune di quello che si possa immaginare ed anche diffusa ampiamente, senza distinzione di genere: uomini e donne sognano questa esperienza trasgressiva allo stesso identico modo.
La figura del trans è molto gettonata come conseguenza di quell’immagine femminile che però riserva la grande sorpresa del membro maschile, soprattutto per le esperienze hard fuori dal comune.
Conoscere un trans non è però così facile, soprattutto se non si è pratici e non si conoscono le zone più frequentate, i luoghi di ritrovo e anche i modi per avvicinarsi senza risultare inopportuni.
Il modo migliore per riuscire ad ottenere un incontro erotico con un transessuale, senza troppi giri di parole o corteggiamenti che si dilungano eccessivamente, è quello di approdare al meraviglioso mondo del web.
Grazie alla larga diffusione di internet e degli smartphone, infatti, la rete è sempre a portata di mano e riuscire a stabilire un contatto con un trans online diventa praticamente semplicissimo.
E’ sufficiente trovare i siti più adatti a questo tipo di servizio o addirittura portali esclusivamente dedicati agli incontri per sesso con i trans.

Come approcciare alla conoscenza online con un trans

I siti dedicati agli incontri sessuali sono stati creati esclusivamente per questo scopo, di conseguenza ogni utente si iscrive per vivere del sesso libero da legami e sentimenti e non certamente per cercare il/la compagno/a della vita o l’amore.
Di conseguenza, utilizzare questi portali come www.puntotrans.com per ottenere una serata di sesso trasgressiva in compagnia di un transessuale può essere davvero la mossa più facile ed immediata.
Vanno però prese in considerazione alcuni fattori che molte persone, sia uomini che donne, tendono a tralasciare: solitamente tutti i trans non amano essere chiamati al maschile, per cui fare attenzione a declinare il discorso tutto al femminile, come se si stesse parlando con una donna vera e propria, abbasserà potenziali muri.
In secondo luogo i trans pubblicano spesso le loro foto osé, ma richiedere di incontrarsi virtualmente in chat con una web cam può essere un ottimo modo per verificare che effettivamente sia conforme ai propri gusti.
Inoltre la conversazione in chat potrà aiutare a sciogliere le prime remore, soprattutto per chi è alla prima esperienza e vuole liberarsi di alcun paure o luoghi comuni legati a questa speciale categoria.

Nessun rischio di coinvolgimento emotivo sui siti per sesso

In ogni nuova conoscenza fatta nella vita reale esiste sempre il rischio che una delle due persone provi un interesse che va oltre il solo lato sessuale, per cui si entra in una spirale di complicazioni sentimentali. Quando si approda ad un sito esclusivamente realizzato per conoscere trans per sesso, diventa difficile incappare in questo equivoco perché tutti gli utenti, trans inclusi, hanno come unico scopo quello di vivere esperienze a luci rosse senza coinvolgimenti emotivi.
Senza dubbio questo rappresenta uno dei vantaggi principali dei portali specifici, perché si mettono tacitamente in chiaro le intenzioni prima ancora di iniziare a chattare con un trans. Allo stesso modo i siti dedicati al sesso con transessuali permettono una vasta scelta per l’utente, che potrà decidere con quale trans intraprendere una conversazione. I siti online rappresentano dunque il mezzo più immediato, veloce, semplice ed efficiente per raggiungere il fine di una notte di sesso con un transessuale, ma diventano anche una fase di passaggio quasi imprescindibile. Solo dopo aver chattato online l’utente potrà capire se desidera trasportare l’esperienza mentale anche nel reale, invitando il trans ad un incontro vis-à-vis. La tappa verso un piacere del tutto nuovo e diverso diventa quindi diretta e senza rischi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *