Prima volta con una Escort

Prima volta con una Escort, come comportarsi?

SESSO NON MERCENARIO nella tua zona!

Trombamiche, Donne Infedeli, Casalinghe, Mature, Milf, Trans, Mistress e molto altro..

Oltre 1 Milione di iscritti in 2 anni. Massima discrezione e anonimato.

ENTRA GRATIS!

Guida a come incontrare ragazze escort a Torino: non si è mai incontrato una escort e si sta pensando seriamente a un primo appuntamento, magari per perdere la verginità e andare dritto al sodo?

Ecco, di seguito, dei suggerimenti e dei trucchi su come comportarsi la prima volta con una tale professionista del sesso  e rendere questo primo incontro una esperienza piacevole, in modo da fare bella figura con la propria accompagnatrice e decidere se sia il caso o meno di continuare a contattare escort su Internet. 

Perché contattare escort

A un certo punto della vita, per molti uomini, è tempo di bilanci: chi è single e, per difficoltà caratteriali o perché moto preso dal proprio lavoro, non riesce ad uscire con una donna nel modo più convenzionale, può riflettere se sia il caso o meno di rivolgersi a delle professioniste.

Anche chi non ha mai incontrato ragazze escort a Torino può essere invogliato a un primo appuntamento, ma non essendo un cliente abituale e per paura di fare tremende gaffes, i dubbi si amplificano. Tanto da rinunciare a presentarsi all’incontro con una escort per paura di non avere l’atteggiamento giusto da tenere con queste professioniste del sesso.

La prima volta con una accompagnatrice può essere paragonata alla prima volta a letto con una donna e, incredibilmente, per i giovanissimi le due cose coincidono.

Ansia da prestazione, paura di essere inadeguato o di offenderla moralmente e sessualmente, paura di confessare le fantasie sessuali più intime e, non per ultima, paura e terrore di essere ricattati sono i timori principali che fanno tirare il freno a mano agli uomini.

Come contattare una accompagnatrice

Il primo passo fondamentale è quello di fissare un appuntamento, ovvero collegandosi online in uno dei migliori siti di ragazze escort a Torino e in tutta Italia e prendere il primo contatto, o in alternativa leggere gli annunci presenti sul web, i quali sono migliori di quelli cartacei in quanto si possono visionare descrizione e foto della persona, oltre che il suo numero di cellulare.

Si possono chiedere anche i servizi offerto compresi nel costo della prestazione qualora non siano stati sufficientemente descritti nell’annuncio e, in caso di extra, richiedere le tariffe.

Spesso, alcune non concedono sesso anale, o si fanno fare tutto tranne il sesso orale. Dopo aver preso contatto e chiesto i prezzi, bisogna essere sinceri ed elencare quali sono i propri desideri e le proprie esigenze, in modo che lei sia preparata e anche per concordare il tipo di prestazione.

Spesso, molte ragazze sono disposte a anche a concedersi per una tariffa forfettaria. In questo caso, il compenso è calcolato in base alla durata del rapporto e alla tipologia. Di solito, i contatti sono telefonici: già dalla voce si possono capire molte cose, quindi ci si deve ricordare di essere sempre educato, rispettoso e gentile.

Escort non è una prostituta da raccogliere in tangenziale, bensì una donna di classe che fa di mestiere l’accompagnatrice, libera di mandare a quel paese chiunque le manchi di rispetto, perché tanto il lavoro non le manca di certo.

Come presentarsi con una escort

Concordati tutti gli elementi essenziali del contratto, si passa alla prestazione vera e propria. La prima volta con una escort deve essere indimenticabile, perciò meglio prepararsi alcuni giorni prima, scegliendo un vestito adatto e, se è il caso, per dare una taglio a capelli e barba.

L’appuntamento andrà benissimo se l’uomo si presenta con un abbigliamento adeguato all’appuntamento scelto e fresco di doccia. Assicurarsi di avere biancheria intima e calzini senza buchi, i quali danno un aspetto di trascuratezza. L’igiene orale è fondamentale, quindi tenere sempre a portata di mano mentine e accessori adeguati.

L’atteggiamento giusto per un primo appuntamento con escort non segue una regola generale. Molto dipende dal tipo di incontro : per una cena in compagnia di altre persone, il comportamento deve essere sempre galante.

Il massimo sarebbe coinvolgere la propria accompagnatrice nelle discussioni, perché nessuno dovrà sospettare la sua professione reale. Invece, se si tratta si un incontro solo fra due persone e il luogo è al chiuso, si deve mettere a proprio agio la donna, magari offrendole un drink e parlando un po’ prima di concludere.

Si può parlare dei propri hobby, del proprio lavoro e si può anche chiederle qualcosa, con discrezione e senza essere invadente e troppo curioso. Sarà lei a decidere o meno se approfondire la questione. Bisogna cercare di raggiungere quel feeling sufficiente per rendere l’incontro intimo ed erotico, ma non volgare. 

Assicurarsi che l’ambiente sia pulito e ordinato: soprattutto il letto deve essere fatto e con lenzuola fresche di bucato, mentre il bagno deve essere disinfettato per l’igiene di entrambi. Le luci soffuse e la musica rilassante sono un must da usare sempre con le donne.

Anche il pagamento della prestazione può far guadagnare punti extra. Di norma, una escort si fa pagare il prima possibile, quindi durante l’aperitivo e la conversazione, con un movimento naturale, basta tirare fuori una busta con dentro il denaro, in modo da tenere un certo riserbo.

Qualora ci siano altre persone, meglio consegnare i soldi in macchina quando la cena è finita, in modo da non destare sospetti. Il massimo sarebbe presentarsi con un regalo extra, come fiori o un cadeux a seconda delle proprie possibilità economiche.

Una attenzione in più che la ragazza apprezzerà moltissimo ( e che la stimolerà a trattare bene il cliente dopo…). Il cliente, comunque, per rispetto verso l’accompagnatrice e per se stesso, dovrebbe pensare che il sesso non è una cosa scontata, ma comunque bisogna prendere delle precauzioni.

Avere a portata di mano i preservativi tranquillizzerà anche la ragazza, la quale potrebbe concedersi più facilmente.

SESSO NON MERCENARIO nella tua zona!

Trombamiche, Donne Infedeli, Casalinghe, Mature, Milf, Trans, Mistress e molto altro..

Oltre 1 Milione di iscritti in 2 anni. Massima discrezione e anonimato.

ENTRA GRATIS!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *